Bibliomedica In-forma

News e segnalazioni dalla Biblioteca Biomedica dell'Università di Firenze

  • settembre: 2012
    L M M G V S D
    « Ago   Ott »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • Archivi

Morbo di Chron e infliximab: non aumenta la mortalità

Posted by bibliotecabiomedica su settembre 10, 2012

L’analisi dei dati estratti dal registro TREAT americano dei pazienti con morbo di Chron mostra che l’infliximab non aumenta la mortalità in confronto ai trattamenti convenzionali. Il registro contiene i dati di 6273 pazienti affetti da morbo di Chron, che verranno seguiti per cinque anni: 3420 ricevono l’infliximab, 2853 altri trattamenti.

Articolo di riferimento:
Gary R Lichtenstein, Brian G Feagan, Russell D Cohen, Bruce A Salzberg, Robert H Diamond, Samiyeh Price, Wayne Langholff, Anil Londhe and William J Sandborn, Serious Infection and Mortality in Patients With Crohn’s Disease: More Than 5 Years of Follow-Up in the TREAT™ Registry, American Journal of Gastroenterology, 2012; 107:1409–1422.
Leggi l’articolo completo

Fonte: Nelm News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: