Bibliomedica In-forma

News e segnalazioni dalla Biblioteca Biomedica dell'Università di Firenze

  • gennaio: 2013
    L M M G V S D
    « Dic   Feb »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Archivi

Studio cross section su antidepressivi e aritmie

Posted by bibliotecabiomedica su gennaio 31, 2013

Dopo un’allerta, lanciato nel 2011, sul legame tra citalopram e prolungamento intervallo QT, la FDA americana ha condotto uno studio cross-section per valutare la relazione tra citalopram e altri SSRI sull’intervallo QT corretto.
Lo studio, condotto su 38397 pazienti,  ha mostrato un’evidenza statisticamente significativa di un modesto prolungamento dell’intervallo QT per l’amitriptilina, per il citalopram e l’escitalopram. In generale, comunque, i ricercatori evidenziano che quasi un paziente su 5 mostra un intervallo QT che si può definire anormale, ma che le significanze cliniche di questo prolungamento non sono note.

Articolo di riferimento:
Victor M Castro, Caitlin C Clements, Shawn N Murphy, Vivian S Gainer, Maurizio Fava Slater, Jeffrey B Weilburg, Jane L Erb,  Susanne E Churchill, Isaac S Kohane, Dan V
Iosifescu, Jordan W Smoller, QT interval and antidepressant use: a cross sectional study of electronic health records, BMJ, pubblicato online il 29 gennaio 2013
Leggi l’articolo completo (Open access)

Fonte: Nelm News

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: