Bibliomedica In-forma

News e segnalazioni dalla Biblioteca Biomedica dell'Università di Firenze

  • aprile: 2016
    L M M G V S D
    « Dic   Mag »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Archivi

Sclerosi multipla: rituximab meglio di fingolimod per certi pazienti

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 22, 2016

Uno studio, recentemente pubblicato sull’Annals of Neurology, sostienela maggiore efficacia del rituximab rispetto al fingolimod nella prevenzione di ricadure in pazienti con sclerosi multipla altamente attiva, che passano a nuovo farmaco dopo il trattamento con natalizumab.
Lo studio coinvolge pazienti infettati con virus JC, che è presente approssimativamente nel 50% della popolazione generale.
Tra i 256 pazienti passati da natalizumab a fingolimod o rituximab, l’1.8% dei pazienti passati a rituximab e il 17.6% di quelli passati a fingolimod sono andati incontro ad una recidiva entro un anno e mezzo.

Articolo di riferimento:
Peter Alping, Thomas Frisell, Lenka Novakova, Protik Islam-Jakobsson, Jonatan Salzer, Anna Björck, Markus Axelsson, Clas Malmeström, Katharina Fink, Jan Lycke, Anders Svenningsson, Fredrik Piehl. Rituximab versus fingolimod after natalizumab in multiple sclerosis patients. Annals of Neurology, pubblicato online 31 marzo 2016
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell‘Università di Firenze)

Fonte: Science Daily

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: