Bibliomedica In-forma

News e segnalazioni dalla Biblioteca Biomedica dell'Università di Firenze

  • luglio: 2017
    L M M G V S D
    « Dic    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Archivi

Posts Tagged ‘Cancro al colon’

TAS-102 per il cancro colon-retto: via libera dall’Europa

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 27, 2016

La Commissione Europea ha dato il via libera alla commercializzazione del TAS-102, una combinazione di trifluridina e tipiracil, per il trattamento dei pazienti con cancro del colon-retto ad uno stadio avanzato non eleggibili per chemioterapia o terapie biologiche.
Il farmaco ha mostrato di offrire un aumento della sopravvivenza complessiva di due mesi.

L’approvazione si è basata sui dati dello studio RECOURSE, studio internazionale di fase III in doppio cieco suefficacia e la sicurezza di trifluridina e tipiracil in associazione alle migliori terapie di supporto (BSC) rispetto a placebo associato a BSC in 800 pazienti precedentemente trattati per il tumore del colon-retto metastatico.

Articolo di riferimento:
Mayer RJ, Van Cutsem E, Falcone A, Yoshino T, Garcia-Carbonero R, Mizunuma N,Yamazaki K, Shimada Y, Tabernero J, Komatsu Y, Sobrero A, Boucher E, Peeters M, Tran B, Lenz HJ, Zaniboni A, Hochster H, Cleary JM, Prenen H, Benedetti F,Mizuguchi H, Makris L, Ito M, Ohtsu A; RECOURSE Study Group. Randomized trial of TAS-102 for refractory metastatic colorectal cancer. New England Journal of Medicine. 2015 May 14;372(20):1909-19.
Leggi l’articolo completo (free online)

Fonte: Pharmastar

Posted in Consigli di lettura, News da Internet | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cancro colon-retto: assunzione statine non aumenta percentuale di sopravvivenza

Posted by bibliotecabiomedica su maggio 5, 2015

Uno studio osservazionale pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute sostiene che l’assunzione di statine non aumenta la percentuale di sopravvivenza tra i pazienti con cancro del colon-retto. Studi precedenti, che sostenevano un legame, a detta dei ricercatori, non tenevano adeguatamente conto dello stadio della malattia al momento della diagnosi e di altri fattori associati alle statine.

I dati analizzati hanno riguardato 2697 pazienti con cancro al colon-retto (età media 68 anni, 40% donne); il follow up dopo la diagnosi è stato di 3,4 anni:
L’analisi non ha mostrato un’associazione significativa tra uso di statine e prolungamento della sopravvivenza globale o specifica per malattia o della sopravvivenza libera da ricomparsa.

Gli stessi ricercatori avvisano comunque della necessità di studi osservazionali più ampi.

Articolo di riferimento:
Hoffmeister M, Jansen L, Rudolph A, Toth C, Kloor M, Roth W, Bläker H, Chang-Claude J, Brenner H. Statin use and survival after colorectal cancer: the importance of comprehensive confounder adjustment. Journal of the National Cancer Institute. 2015 Mar 13;107(6). pii: djv045
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte:

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Cancro colon-retto: FDA approva ramucirumab

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 28, 2015

La Food and Drug Administration americana ha approvato l’uso di ramucirumab, un inibitore dell’angiogenesi, come trattamento di seconda linea, in combinazione con la chemioterapia FOLFIRI, nei pazienti con cancro del colon retto metastatico o avanzato e in  progressione dopo il trattamento iniziale a base di bevacizumab, oxaliplatino e una fluoropirimidina.

L’approvazione si è basata sui risultati dello studio di fase III RAISE, condotto su 1072 persone.

Articolo di riferimento:
Tabernero J, Yoshino T, Cohn AL, Obermannova R, Bodoky G, Garcia-Carbonero R, Ciuleanu TE, Portnoy DC, Van Cutsem E, Grothey A, Prausová J, Garcia-Alfonso P, Yamazaki K, Clingan PR, Lonardi S, Kim TW, Simms L, Chang SC, Nasroulah F; RAISE Study Investigators. Ramucirumab versus placebo in combination with second-line FOLFIRI in patients with metastatic colorectal carcinoma that progressed during or after first-line therapy with bevacizumab, oxaliplatin, and a fluoropyrimidine (RAISE): a randomised, double-blind, multicentre, phase 3 study. Lancet Oncology 2015 Apr 10. pii: S1470-2045(15)70127-0
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: FDA news

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cancro al colon: studio New EPOC, aggiunta cetuximab riduce la sopravvivenza

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 16, 2014

E’ questo il risultato, inatteso, del trial clinico randomizzato di fase III New EPOC: l’aggiunta di cetuximab alla chemioterapia pre e post intervento chirurgico nei pazienti con cancro del colon-retto con metastasi epatiche resecabili, ne riduce la sopravvivenza.
Il trial è stato condotto su 236 pazienti, di cui 119 trattati con cetuximab e chemio e 117 con sola chemio, a base di oxaliplatino,  fluorouracile e capecitabina.
L’end point primario era la sopravvivenza libera da progressione della malattia, definita come tempo trascorso tra la randomizzazione e il decesso, la recidiva o la progressione della malattia.
Lo studio è stato interrotto dopo che si erano verificati 56 eventi nel gruppo trattato con la sola chemioterapia contro 67 in quello trattato con la chemio più cetuximab e un’analisi ad interim aveva dimostrato che la PFS era significativamente inferiore nel gruppo trattato con l’anti-EGFR.

Articolo di riferimento:
Primrose J, Falk S, Finch-Jones M, Valle J, O’Reilly D, Siriwardena A, Hornbuckle J, Peterson M, Rees M, Iveson T, Hickish T, Butler R, Stanton L, Dixon E, Little L, Bowers M, Pugh S, Garden OJ, Cunningham D, Maughan T, Bridgewater J. Systemic chemotherapy with or without cetuximab in patients with resectable colorectal liver metastasis: the New EPOC randomised controlled trial. Lancet Oncology. 2014 Apr 4. pii: S1470-2045(14)70105-6
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Pharmastar

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cancro del colon-retto: test DNA delle feci più efficace del FIT

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 7, 2014

Uno studio clinico prospettico, recentemente pubblicato sul New England Journal of Medicine, ha mostrato che un nuovo test sul DNA estratto dalle feci ha rilevato un maggior numero di tumori del colon in pazienti a medio rischio rispetto a test immunochimico fetale che, insieme alla colonscopia, costituisce la procedura diagnostica standard.
Il nuovo test multitarget include il test quantitativo sulle mutazioni del gene che codifica la proteina KRAS (principale marcatore di questo specifico tumore), di aberrazioni del gene NDRG4 e la metilazione del gene BMP3 (altri marker tumorali), la β-actin, più il test immunochimico dell’emoglobina (per la valutazione del sangue occulto).
Lo studio è stato condotto su un campione di 9989 pazienti tra i 50 e gli 84 anni, reclutati in Nord America.
Gli autori sottolineano che, nonostante il test del DNA costituisca un miglioramento nella pratica diagnostica, sono comunque necessari ulteriori dati per valutarne la sua attendibilità nella pratica clinica.

Articolo di riferimento:
Imperiale TF, Ransohoff DF, Itzkowitz SH, Levin TR, Lavin P, Lidgard GP, Ahlquist DA, Berger BM. Multitarget stool DNA testing for colorectal-cancer screening. New England Journal of  Medicine. 2014 Apr 3;370(14):1287-97
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Osservatorio Malattie rare

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cancro colon-retto metastatico: anche la UE approva il regorafenib

Posted by bibliotecabiomedica su settembre 2, 2013

Dopo la FDA statunitense, anche la Commissione Europea ha approvato il regorafenib per il trattamento del carcinoma metastatico del colon-retto, per pazienti già sottoposti al trattamento standard o che non vi possano essere sottoposti.
L’approvazione si è basata sui risultati dello studio di fase III CORRECT.

Articolo di riferimento:
Grothey A, Van Cutsem E, Sobrero A, Siena S, Falcone A, Ychou M, Humblet Y, Bouché O, Mineur L, Barone C, Adenis A, Tabernero J, Yoshino T, Lenz HJ, Goldberg RM, Sargent DJ, Cihon F, Cupit L, Wagner A, Laurent D; CORRECT Study Group. Regorafenib monotherapy for previously treated metastatic colorectal cancer (CORRECT): an international, multicentre, randomised, placebo-controlled, phase 3 trial. Lancet. 2013 Jan 26; 381(9863): 303-12.
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Osservatorio per le malattie rare

Posted in Consigli di lettura, News da Internet | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Europa approva l’aflibercept per il cancro del colonretto con metastasi

Posted by bibliotecabiomedica su febbraio 7, 2013

La Commissione europea ha approvato la commercializzazione dell’aflibercept per l’utilizzo in combinazione con il regime Folfiri (fluorouracile, acido folinico, irinotecano) per il trattamento di adulti con cancro al colonretto con metastasi che ha resistito o è progredito dopo un regime a base di oxaliplatino.
La decisione si è basata sui risultati del trial di fase III VELOUR: lo studio ha mostrato che in pazienti precedentemente trattati con regime a base di oxaliplatino, l’aggiunta di aflibercept a FOLFIRI ha significativamente, in termini statistici, aumentato la mediana di sopravvivenza da 12.06 mesi a 13.50 mesi.

Fonte: Nelm News

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Bevacizumab: FDA approva ulteriore trattamento nel cancro al colonretto

Posted by bibliotecabiomedica su gennaio 29, 2013

La Food and Drug Administration americana ha autorizzato l’ulteriore utilizzo del bevacizumab nei pazienti il cui cancro al colon retto sia peggiorato nonostante un precedente trattamento con tale farmaco. Il nuovo utilizzo permetterà ai pazienti che sono già stati trattati con bevacizumab in combinazione con chemioterapia di essere trattati ancora con lo stesso farmaco in combinazione con un nuovo regime chemioterapico.

Fonte: Nelm News

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cancro colon-retto metastatico: FDA approva il regorafenib

Posted by bibliotecabiomedica su settembre 30, 2012

La Food and Drug Administration americana ha approvato il regorafenib per il trattamento del cancro del colon-retto che, dopo il trattamento di prima linea, sia progredito e abbia sviluppato metastasi.

La sicurezza e l’efficacia sono stati validati da un singolo studio clinico condotto su 760 pazienti ai quali, in maniera randomizzata, è stato distribuito o regorafenib più la migliore terapia di supporto oppure un placebo più la migliore terapia di supporto per la gestione degli effetti collaterali e dei sintomi.

Nei pazienti trattati con il farmaco la mediana di vita è passata da 5 mesi a 6,4, mentre la sopravvivenza libera da progressione della malattia da 1,7 mesi a 2.

Tra gli effetti collaterali più comuni del farmaco si sono riscontrati: affaticamento, diarrea, mucositi, perdita di peso e perdita dell’appetito, infezioni, ipertensione, cambiamenti nel volume o nella qualità della voce.

Fonte: FDA

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

Cancro colonrettale: diagnosi precoce di resistenza ai farmaci

Posted by bibliotecabiomedica su giugno 27, 2012

Ricercatori italiani e statunitensi hanno scoperto che mutazioni in un gene chiamato KRAS sono associate con un ruolo causale alla resistenza acquisita a terapie mirate per i cancri colonrettali, in particolare al farmaco cetuximab.

Uno studio complementare, invece, mostra come le mutazioni nella resistenza nel KRAS e in altri geni sono molto probabilmente presenti in una sottopopolazione di cellule tumorali già prima del trattamento.

Entrambi gli studi mostrano che il DNA proveniente da queste mutazioni può essere rilevato in “biopsie liquide” diversi mesi prima che siano osservabili delle prove radiografiche della progressione della malattia.

Articoli di riferimento:

  1. Sandra Misale, Rona Yaeger, Sebastijan Hobor, Elisa Scala, Manickam Janakiraman, David Liska, Emanuele Valtorta, Roberta Schiavo, Michela Buscarino, Giulia Siravegna, Katia Bencardino, Andrea Cercek, Chin-Tung Chen, Silvio Veronese, Carlo Zanon, Andrea Sartore-Bianchi, Marcello Gambacorta, Margherita Gallicchio, Efsevia Vakiani, Valentina Boscaro, Enzo Medico, Martin Weiser, Salvatore Siena, Federica Di Nicolantonio, David Solit et al., Emergence of KRAS mutations and acquired resistance to anti-EGFR therapy in colorectal cancer, Nature, pubblicato online il 13 giugno 2012
    Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)
  2. Luis A. Diaz Jr, Richard T. Williams, Jian Wu, Isaac Kinde, J. Randolph Hecht, Jordan Berlin, Benjamin Allen, Ivana Bozic, Johannes G. Reiter, Martin A. Nowak, Kenneth W. Kinzler, Kelly S. Oliner & Bert Vogelstein, The molecular evolution of acquired resistance to targeted EGFR blockade in colorectal cancers, Nature, pubblicato online il 13 giugno 2012
    Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Notiziario CORDIS

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cancro colon-retto: aggiornate le linee guida SIGN

Posted by bibliotecabiomedica su dicembre 21, 2011

SIGN, dopo l’ultima revisione del 2003, ha pubblicato la versione aggiornate delle sue linee guida sulla diagnosi e sul trattamento del cancro del colon-retto. I maggiori aggiornamenti riguardano la parte relativa all’oncologia non chirurgica, ma sono state aggiornate tutte le sezioni.

Leggi le linee guida aggiornate

Fonte: Nelm News

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Resezione colorettale laparoscopica per asportazione cancro al colon: nuovo filmato su Or-Live

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 28, 2010

E’ disponibile da oggi su Or-Live un filmato su un intervento di resezione colorettale  minimamente invasiva per l’asportazione di un cancro al colon eseguito al Saint Luke’s and Roosevelt Hospitals di New York.
Il filmato, della durata di circa 45 minuti, è rivolto principalmente ai pazienti, per spiegare loro in cosa consiste l’intervento, come viene diagnosticato questo tipo di cancro, quali sono gli esami da eseguire, cosa succede dopo l’intervento chirurgico.

Guarda l’intero filmato

Fonte: Medline Plus

Posted in Come si fa?, Video e filmati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

EMEA approva la capecitabina in combinazione con l’oxaliplatino per cancro al colon retto in fase iniziale

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 1, 2010

L’EMEA ha dato il via libera all’utilizzo della capecitabina in combinazione con l’oxaliplatino per il trattamento di pazienti con cancro al colon in fase iniziale. L’approvazione si è basata sui risultati dello studio NO16968 (XELOXA), che hanno mostrato che i pazienti trattati con questa combinazione farmacologica subito dopo l’intervento chirurgico, vivono più a lungo senza recidive rispetto a coloro trattati con terapia chemioterapica  5 FU/LV

Fonte: NELM news

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cetuximab efficace contro il tumore al colon retto

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 28, 2009

Sono i risultati dello studio clinico di Fase III CRYSTAL a dimostrare la maggiore efficacia del Cetuximab nel trattamento di prima linea del tumore metastatico del colon retto.
I pazienti con tumore KRAS non mutato (wild-type) che hanno ricevuto Cetuximab, hanno beneficiato di un significativo incremento della percentuale di risposta fino al 59% e di una riduzione del 32% nel rischio di progressione della malattia, se confrontati con il gruppo di pazienti che ha ricevuto il solo trattamento chemioterapico standard a base di irinotecan, FOLFIRI.

Articolo di riferimento:
Van Cutsem E, Kohne CH, Hitre E, Zaluski J, Chang Chien CR, Makhson A, D’Haens G, Pinter T, Lim R, Bodoky G, Roh JK, Folprecht G, Ruff P, Stroh C, Tejpar S, Schlichting M, Nippgen J, Rougier P, Cetuximab and Chemotherapy as Initial Treatment for Metastatic Colorectal Cancer, New England Journal of  Medicine, vol. 360, fasc. 14, p. 1408-1417, April 2, 2009
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: SanitàNews

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Colonscopia veramente efficace per la diagnosi del tumore?

Posted by bibliotecabiomedica su dicembre 17, 2008

colonoscopiaNon sembrano essere di questo avviso alcuni ricercatori canadesi, il cui studio, pubblicato oggi su Annals of internal medicine, rivela che la colonscopia riesce a prevenire non il 90 per cento ma solo una quota tra il 60 ed il 70 percento dei tumori al colon.

Articolo di riferimento:
David F. Ransohoff, How Much Does Colonoscopy Reduce Colon Cancer Mortality?, Annals of Internal Medicine, E-pub. 16th December, 2008. (A stampa nel vol. 150(2009), n. 1)
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: ANSA

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: