Bibliomedica In-forma

News e segnalazioni dalla Biblioteca Biomedica dell'Università di Firenze

  • luglio: 2017
    L M M G V S D
    « Dic    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Archivi

Posts Tagged ‘Diabete’

Diabete tipo 1 e 2: nuove linee guida da NICE

Posted by bibliotecabiomedica su agosto 28, 2015

NICE ha appena pubblicato due linee guida rispettivamente per:

  • La diagnosi e la gestione del diabete di tipo 1 e 2 nei bambini e nei ragazzi fino ai 18 anni. Leggi
  • La diagnosi e la gestione del diabete di tipo 1 negli adulti. Leggi

Fonte: NICE

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , | 2 Comments »

Liraglutide efficace contro l’obesità: studio su NEJM

Posted by bibliotecabiomedica su luglio 2, 2015

E’ stato pubblicato uno studio sul New England Journal of Medicine che mostra i risultati ad uno anno del trial SCALE (Satiety and Clinical Adiposity—Liraglutide): il farmaco, un antidiabetico analogo del peptide-1 simil-glucagone (GLP-1) umano, si è mostrato efficace e sicuro per la perdita di peso nei pazienti obesi o sovrappeso, in combinazione con dieta ed esercizio fisico.
Sulla base dei dati del trial sia FDA che EMA hanno già approvato il farmaco con indicazione contro l’obesità.

Articolo di riferimento:
Pi-Sunyer X, Astrup A, Fujioka K, Greenway F, Halpern A, Krempf M, Lau DC, le Roux CW, Violante Ortiz R, Jensen CB, Wilding JP; SCALE Obesity and Prediabetes NN8022-1839 Study Group. A Randomized, Controlled Trial of 3.0 mg of Liraglutide in Weight Management. New England Journal of Medicine. 2015 Jul 2;373(1):11-22
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inibitori del DPP-4: studio italiano confuta il rischio di scompenso cardiaco

Posted by bibliotecabiomedica su giugno 19, 2015

Uno studio italiano ha confutato, seppur esprimendo cautela e necessità di ulteriori approfondimenti, la tesi di una relazione diretta tra uso degli inibitori della dipeptidil-peptidasi IV e il rischio di scompenso cardiaco. Lo studio si è basato sull’analisi della banca dati contenente le informazioni su 280.000 persone assistite dal Servizio sanitario piemontese in cura con farmaci antidiabetici.
I risultati sono stati pubblicati su BMJ Open.

Articolo di riferimento:
Giorda CB, Picariello R, Tartaglino B, Marafetti L, Di Noi F, Alessiato A, Costa G, Gnavi R. Hospitalisation for heart failure and mortality associated with dipeptidyl peptidase 4 (DPP-4) inhibitor use in an unselected population of subjects with type 2 diabetes: a nested case-control study. BMJ Open. 2015 Jun 5;5(6):e007959
Leggi l’articolo completo (open access)

Fonte: Pharmastar

Posted in Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Diabete 2: dapagliflozin più efficace di glipizide in aggiunta alla metformina

Posted by bibliotecabiomedica su maggio 15, 2015

Il dapagliflozin risulta più efficace rispetto alla glipizide come farmaco aggiuntivo alla terapia standard a base di metformine, in termine di controllo glicemico, riduzione della pressione arteriosa e del peso corporeo.
Questo è quanto è emerso dall’estensione fino a 4 anni di uno studio multicentrico internazionale di fase III, coordinato dall’Università di Pisa. Lo studio, randomizzato, controllato e in doppio cieco, è stato condotto su 814 pazienti.

Articolo di riferimento:
Del Prato S, Nauck M, Durán-Garcia S, Maffei L, Rohwedder K, Theuerkauf A, Parikh S. Long-term glycaemic response and tolerability of dapagliflozin versus a sulphonylurea as add-on therapy to metformin in patients with type 2 diabetes: 4-year data. Diabetes, Obesity & Metabolism 2015 Jun;17(6):581-90.
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Pharmastar

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Diabete tipo 2: pubblicate nuove linee guida AACE/ACE

Posted by bibliotecabiomedica su maggio 11, 2015

Sono state recentemente pubblicate le nuove linee guida aggiornate per la gestione del diabete di tipo 2, a cura dell’American Association of Clinical Endocrinologists (AACE) e dell’American College of Endocrinology (ACE).
Le Associazioni professionali parlano di linee guida riviste in maniera sostanziali, con particolare attenzione alla personalizzazione dei trattamenti.

Articolo di riferimento:
Handelsman Y, Bloomgarden ZT, Grunberger G, Umpierrez G, Zimmerman RS, Bailey TS, Blonde L, Bray GA, Cohen AJ, Dagogo-Jack S, Davidson JA, Einhorn D, Ganda OP, Garber AJ, Garvey WT, Henry RR, Hirsch IB, Horton ES, Hurley DL, Jellinger PS, Jovanovič L, Lebovitz HE, LeRoith D, Levy P, McGill JB, Mechanick JI, Mestman JH, Moghissi ES, Orzeck EA, Pessah-Pollack R, Rosenblit PD, Vinik AI, Wyne K, Zangeneh F. American association of clinical endocrinologists and american college of endocrinology – clinical practice guidelines for developing a diabetes mellitus comprehensive care plan – 2015. Endocrine Practice. 2015 Apr 1;21(0):1-87.
Leggi l’articolo completo (gratis)

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Diabete tipo 2: FDA approva empagliflozin

Posted by bibliotecabiomedica su agosto 4, 2014

La FDA americana ha approvato l’empagliflozin, in aggiunta a dieta ed attività fisica, per il controllo del glicemia nel diabete di tipo 2.
La sicurezza e l’efficacia del farmaco sono state valutate in 7 trial clinici, per un totale di 4480 pazienti. Il farmaco è stato studiato sia come monoterapia, sia in combinazione con altri antidiabetici quali metformine, sulfaniluree, pioglitazone e insulina.
Il farmaco non è indicato per i pazienti con chetoacidosi diabetica, con insufficienza renale severa, in dialisi o con malattie renali in fase finale.

Fonte: FDA newspress

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Aderenza alla terapia con statine aumenta rischio di diabete, ma confermati benefici cardiovascolari: studio italiano

Posted by bibliotecabiomedica su luglio 25, 2014

Uno studio italiano, appena pubblicato su Diabetes Care, conferma che maggiore è l’aderenza alla terapia a base di statine, maggiore è il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Tuttavia, i benefici nella riduzione degli eventi cardiovascolari continuano a superare il rischio di diabete.
Lo studio è stato condotto su più di 110mila persone in Lombardia, in cura con statine al momento dell’inizio della ricerca, monitorati dal 2003 al 2010, individuando quelli che nel frattempo hanno avuto una diagnosi di diabete o hanno iniziato una cura con un antidiabetico. Durante il follow-up, il 9,6% dell’intera coorte ha sviluppato la malattia.
La ricerca non ha mostrato particolari differenze derivanti dall’utilizzo di statine più o meno potenti.
La conclusione a cui sono arrivati i ricercatori, comunque, è  che “la protezione cardiovascolare offerta da statine sembra prevalere nettamente sulla maggiore incidenza di diabete”.

Articolo di riferimento:
Corrao G, Ibrahim B, Nicotra F, Soranna D, Merlino L, Catapano AL, Tragni E, Casula M, Grassi G, Mancia G. Statins and the Risk of Diabetes: Evidence From a Large Population-Based Cohort Study. Diabetes Care. Pubblicato online il 26 giugno 2014

Fonte: Pharmastar

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Terapia combinata vs monoterapia con statine: un aggiornamento disponibile sul Bookshelf NLM

Posted by bibliotecabiomedica su marzo 12, 2014

Sul Bookshelf della National Library of Medicine americana è disponibile un aggiornamento di una revisione, datata 2009, sui benefici  e le controindicazioni della terapia combinata rispetto alla monoterapia a base di statine.
La revisione è stata condotta da ricercatori del Johns Hopkins University Evidence-based Practice Center per conto dell’Agency for Healthcare Research and Quality

Combination Therapy Versus Intensification of Statin Monotherapy: An Update
Comparative Effectiveness Reviews, No. 132
Investigators: Anne K Monroe, MD, MSPH, Kimberly A Gudzune, MD, MPH, Ritu Sharma, BSc, Yohalakshmi Chelladurai, MBBS, MPH, Padmini D Ranasinghe, MD, MPH, Mohammed T Ansari, MBBS, MMedSc, MPhil, and Karen A Robinson, PhD.
Johns Hopkins University Evidence-based Practice Center
Rockville (MD): Agency for Healthcare Research and Quality (US); February 2014.
Report No.: 14-EHC013-EF

Fonte: Bookshlef NLM

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura, Open Access, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Bevacizumab intravitreale per edema maculare diabetico: revisione sistematica canadese

Posted by bibliotecabiomedica su novembre 22, 2013

La revisione ha lo scopo di valutare gli effetti del bevacizumab per via intravitreale nel trattamento dell’edema maculare diabetico ed è stata condotta dal Canadian Agency for Drugs and Technologies in Health.

Leggi la revisione

Fonte: Bookshelf NLM

Posted in Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuove strategie di cura per il diabete di tipo 1: anche il Meyer tra gli autori

Posted by bibliotecabiomedica su ottobre 30, 2013

Ci sono anche quattro autori afferenti all’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer tra coloro che hanno preso parte allo studio sulle nuove prospettive di cura per il diabete di tipo 1, pubblicato recentemente su Nutrition and Diabetes. La ricerca si concentra sulla possibilità di individuare nella popolazione i markers che potrebbero aprire la strada all’insorgenza del diabete di tipo 1 già in epoca neonatale.

Articoli di riferimento:
G la Marca, S Malvagia, S Toni, B Piccini, V Di Ciommo and G F Bottazzo, Children who develop type 1 diabetes early in life show low levels of carnitine and amino acids at birth: does this finding shed light on the etiopathogenesis of the disease?, Nutrition & Diabetes, 2013, 3, e94, pubblicato online il 28 ottobre 2013.
Leggi l’articolo completo (open access)

Fonte: Osservatorio malattie rare

Posted in Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Autogestione del diabete con programmi online: scarsa efficacia secondo una revisione Cochrane

Posted by bibliotecabiomedica su marzo 29, 2013

Una recente revisione Cochrane boccia i programmi online per l’autocontrollo e l’autogestione del diabete mellito di tipo 2 da parte dei pazienti: gli interventi educativi e informativi resi disponibili online, infatti, produrrebbero pohi vantaggi e limitati nel tempo, in termini di riduzione dei livelli di glicemia nel sangue. I risultati si basano sull’analisi di 16 studi per un totale di 3500 pazienti.

Articolo di riferimento:
Pal K, Eastwood SV, Michie S, Farmer AJ, Barnard ML, Peacock R, Wood B, Inniss JD, Murray E. Computer-based diabetes self-management interventions for adults with type 2 diabetes mellitus. Cochrane Database of Systematic Reviews 2013, Issue 3. Art. No.: CD008776
Leggi la revisione completa (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Partecipasalute

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Europa approva il lixisenatide per il diabete mellito 2

Posted by bibliotecabiomedica su febbraio 6, 2013

La Commissione europea ha autorizzato la commercializzazione del lixisenatide per il trattamento di adulti con diabete mellito di tipo 2 per il controllo della glicemia, quando farmaci per abbassare la glicemia, insulina, esercizio e dieta non sono sufficienti a garantire il controllo glicemico.
L’autorizzazione si basa sui risultati di 11 trial che hanno coinvolto circa 5000 pazienti.

Fonte: Nelm News

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Ranibizumab diventa rimborsabile

Posted by bibliotecabiomedica su febbraio 5, 2013

E’ da poco diventato un farmaco rimborsabile a carico del SSN il ranibizumab, indicato per la retinopatia diabetica, la degenerazione maculare neovascolare legata all’eta’ (wet-Amd), la diminuzione visiva causata da edema maculare diabetico (Dme) e da occlusione venosa retinica (Rvo) e, da poco, anche per la wet-Amd e acuita’ visiva inferiore a due decimi e patologia del secondo occhio.

Fonte: Sanità News

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Edema maculare diabetico: linee guida NICE

Posted by bibliotecabiomedica su gennaio 23, 2013

NICE ha pubblicato delle linee guida sulle terapie per l’edema maculare diabetico cronico, sconsigliando l’uso dell’ impianto di fluocinolone acetonide intravitreale in pazienti che non abbiano risposto adeguatamente ad altre terapie disponibili.

Scarica le linee guida

Fonte: NICE

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La EU approva il dapagliflozin contro il diabete

Posted by bibliotecabiomedica su novembre 20, 2012

L’Unione Europea ha dato il via libera per la commercializzazione in Europa del dapagliflozin, farmaco antidiabetico che agisce in modo indipendente dall’insulina per rimuovere l’eccesso di glucosio nell’organismo. La somministrazione orale giornaliera è utilizzata per i pazienti con diabete di tipo 2.

Fonte: ANSA

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: