Bibliomedica In-forma

News e segnalazioni dalla Biblioteca Biomedica dell'Università di Firenze

  • luglio: 2017
    L M M G V S D
    « Dic    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Archivi

Posts Tagged ‘Diagnostica’

Malformazioni vascolari congenite: pubblicato protocollo diagnostico

Posted by bibliotecabiomedica su febbraio 3, 2015

E’ disponibile online in lingua inglese sul sito Società Italiana di Diagnostica Vascolare, che ha partecipato anche alla stesura, il protocollo per la diagnostica delle malattie vascolari congenite.

Leggi il documento

Fonte: Osservatorio Malattie Rare

Posted in Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cancro del colon-retto: test DNA delle feci più efficace del FIT

Posted by bibliotecabiomedica su aprile 7, 2014

Uno studio clinico prospettico, recentemente pubblicato sul New England Journal of Medicine, ha mostrato che un nuovo test sul DNA estratto dalle feci ha rilevato un maggior numero di tumori del colon in pazienti a medio rischio rispetto a test immunochimico fetale che, insieme alla colonscopia, costituisce la procedura diagnostica standard.
Il nuovo test multitarget include il test quantitativo sulle mutazioni del gene che codifica la proteina KRAS (principale marcatore di questo specifico tumore), di aberrazioni del gene NDRG4 e la metilazione del gene BMP3 (altri marker tumorali), la β-actin, più il test immunochimico dell’emoglobina (per la valutazione del sangue occulto).
Lo studio è stato condotto su un campione di 9989 pazienti tra i 50 e gli 84 anni, reclutati in Nord America.
Gli autori sottolineano che, nonostante il test del DNA costituisca un miglioramento nella pratica diagnostica, sono comunque necessari ulteriori dati per valutarne la sua attendibilità nella pratica clinica.

Articolo di riferimento:
Imperiale TF, Ransohoff DF, Itzkowitz SH, Levin TR, Lavin P, Lidgard GP, Ahlquist DA, Berger BM. Multitarget stool DNA testing for colorectal-cancer screening. New England Journal of  Medicine. 2014 Apr 3;370(14):1287-97
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Osservatorio Malattie rare

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Neurofibromatosi: nuovo biomarcatore per l’identificazione?

Posted by bibliotecabiomedica su luglio 6, 2011

Una ricerca, finanziata dalla UE, sostiene l’affidabilità del biomarcatore MIA (attività inibitoria del melanoma) per la diagnosi precoce di forme di neurofibromatosi, come i neurofibromi plessiformi. I ricercatori hanno analizzato i livelli di MIA presenti nel sangue di malati di NF1 e hanno scoperto che i pazienti avevano un livello molto alto di siero di MIA e che questo livello dipendeva dal numero e dalle dimensioni dei neurofibromi e dei neurofibromi plessiformi presenti.

Articolo di riferimento:
Mateusz Kolanczyk, Victor Mautner, Nadine Kossler, Rosa Nguyen, Jirko Kuhnisch, Tomasz Zemojtel, Aleksander Jamsheer, Eike Wegener, Boris Thurisch, Sigrid Tinschert, Nikola Holtkamp, Su-Jin Park, Patricia Birch, David Kendler, Anja Harder, Stefan Mundlos, Lan Kluwe, MIA is a potential biomarker for tumor load in neurofibromatosis type 1, BMC Medicine, 2011, 9, 82
Leggi l’articolo completo (Open Access)

Fonte: Cordis

Posted in Consigli di lettura, Open Access, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Immunodeficienza congenita: test efficace brevettato da Università di Firenze e Meyer

Posted by bibliotecabiomedica su luglio 4, 2011

Si è dimostrato efficace, già a 48 ore dalla nascita, il nuovo test messo a punto dai ricercatori dell’Università degli studi di Firenze in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer per la diagnosi precoce dell’immunodeficienza congenita dovuta al difetto di adenosin-deaminasi, una rara patologia metabolica.
Il test, facile, a basso costo e con elevata sicurezza diagnostica, è già stato brevettato in tutti i paesi del mondo.

Articolo di riferimento:
Chiara Azzari, Giancarlo La Marca and Massimo Resti, Neonatal screening for severe combined immunodeficiency caused by an adenosine deaminase defect: A reliable and inexpensive method using tandem mass spectrometry, Journal of Allergy and Clinical Immunology, vol. 127 (2011), fasc. 6, p. 1394-1399.
Leggi l‘articolo completo (solo per utenti autorizzati dell’Università di Firenze)

Fonte: La Nazione. Firenze

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Tumore alla prostata: messo a punto un nuovo test

Posted by bibliotecabiomedica su maggio 19, 2011

E’ stato ribattezzato A+PSA assay, il nuovo test diagnostico per il tumore alla prostata, messo a punto dai ricercatori del Jonsson Comprehensive Cancer Center dell’Universita’ della California di Los Angeles.
Il test, oltre al PSA, analizza altri sei anticorpi specifici nel sangue di pazienti affetti da tale patologia.
I dati sembrano mostrare una migliore accuratezza: dal 52% al 79% le diagnosi esatte, dal 21% al 16% i falsi positivi.

Articolo di riferimento:
Chong Xie, Hyun J Kim, Jonathan G Haw, Anusha Kalbasi, Brian K Gardner, Gang Li, Jian-yu Rao, David Chia, Monty Liong, Rubio R Punzalan, Leonard S Marks, Allan J Pantuck, Alexandre de la Taille, Guomin Wang, Hideki Mukouyama and Gang Zeng, A Novel Multiplex Assay Combining Autoantibodies Plus PSA Has Potential Implications for Classification of Prostate Cancer from Non-malignant Case, Journal of Translational Medicine, 2001, 9:43
Leggi l’articolo completo (gratuito)

Posted in Consigli di lettura, Open Access, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Sviluppo test diagnostici in genomica: pubblicazione NAS

Posted by bibliotecabiomedica su maggio 11, 2011

La National Academy of Sciences ha pubblicato un e-book, liberamente scaricabile, dal titolo “Generating Evidence for Genomic Diagnostic Test Development : Workshop Summary”

Leggi l’e-book

Fonte: NLM Bookshelf

Posted in Consigli di lettura, Open Access, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

MICAD: database per imaging molecolare e agenti di contrasto

Posted by bibliotecabiomedica su febbraio 1, 2011

MICAD (Molecular Imaging and Contrast Agents Database) è un database liberamente consultabile gestito dall’NCBI e dall’NIH statunitensi.
Offre informazioni su imaging molecolare e agenti di contrasto tratte da articoli scientifici pubblicati su riviste peer-reviewed.

Consulta il database

Posted in Come si fa?, Open Access | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Artrite reumatoide: con ecografia certezza su remissione

Posted by bibliotecabiomedica su dicembre 24, 2010

Uno studio dell’Università Cattolica di Roma dimostrerebbe che l’ecografia sulle articolazioni permette di stabilire con certezza se il soggetto è in fase di remissione e se, pertanto, può sospendere l’uso dei farmaci. L’assenza di sintomi, infatti, di per sè non dà garanzie sulla reale remissione della malattia.

Articolo di riferimento:
Giusy Peluso, Alessandro Michelutti, Silvia Bosello, Elisa Gremese, Barbara Tolusso, Gianfranco Ferraccioli, Clinical and ultrasonographic remission determines different chances of relapse in early and long standing rheumatoid arthritis, Annals of the rheumatic diseases, 2011, 70, p. 172-175
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Sanità news

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cancro al polmone: trial NLST e ITALUNG, -20% con CT scan

Posted by bibliotecabiomedica su novembre 8, 2010

E’ stato sospeso in anticipo per “manifesto beneficio” il primo grande trial (53000 persone coinvolte, NLST) che ha indagato l’efficacia della Tomografia computerizzata a bassa dose (CT scan) nella riduzione della mortalità del cancro al polmone, uno dei tumori più aggressivi. I dati parlano di una riduzione del 20% con questa tecnica di diagnosi precoce.
La notizia è stata riportata dal New York Times.
Uno studio simile si sta conducendo anche in Toscana realizzato dall ‘AOU di Careggi, l’AOU di Pisa e la Asl di Pistoia, e coordinato dall’Ispo (Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica), sotto l’egida dell’Istituto Toscano Tumori. Al momento sono state sottoposte a CT scan circa 3000 persone.

Fonte: InToscana.it

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Edema polmonare: test non invasivo dal CNR di Pisa

Posted by bibliotecabiomedica su agosto 19, 2010

Foto Roberto Ferrari - Flickr

E’ stato pensato principalmente per chi cammina ad alta quota, particolarmente predisposto a sviluppare rapidamente un edema polmonare senza rendersene conto, il nuovo test diagnostico messo a punto dall’Istituto di Fisiologia clinica del Cnr di Pisa.
Si tratta di una tecnica ultrasonografica toracica eseguibile appongiando una sonda a ultrasuoni tra gli spazi intercostali per rilevare la presenza di acqua negli alveoli polmonari.
I principali sintomi di un edema in atto ad alta quota sono: mal di stomaco, mal di testa, astenia, tosse, difficoltà respiratorie anche a riposo, confusione mentale.

Fonte: Cybermed

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ARTRITE REUMATOIDE: TRE MALATI SU QUATTRO NON SANNO DI ESSERLO

Posted by bibliotecabiomedica su febbraio 11, 2010

Tre persone con artrite reumatoide su quattro non sanno di essere malate, con la conseguenza che non seguono alcun trattamento. Una sottovalutazione che desta preoccupazione perche’ e’ una malattia fortemente invalidante che colpisce in particolare le articolazioni delle mani e dei piedi e impedisce di compiere i gesti piu’ semplici, come camminare, sollevare una bottiglia o un bicchiere d’acqua o comporre un numero di telefono.

In Italia sono 300.000 le persone colpite, 20.000 circa in Puglia. A Bari (Sheraton Nicolaus Hotel) giovedi’ 11, dalle 8.30 alle 17.30, si svolgera’ un incontro su “Il Governo clinico in Reumatologia”, rivolto ai medici specialisti, agli specialisti in organizzazione sanitaria e ai rappresentanti delle Istituzioni. “La Puglia – spiega Giovanni Lapadula, professore ordinario di Reumatologia all’Universita’ di Bari – e’ stata la prima Regione in Italia che ha approvato e applicato un protocollo diagnostico sull’artrite reumatoide. Vogliamo ora realizzare sul nostro territorio la messa in rete della assistenza specialistica con le strutture organizzative esistenti, coinvolgendo i distretti e i dipartimenti di cure primarie e armonizzando il lavoro delle diverse figure coinvolte, specialisti, medici di famiglia, infermieri e associazioni dei pazienti. E’ fondamentale che ogni malato venga trattato con gli stessi criteri diagnostici e terapeutici perche’ cosi’ possiamo garantire i piu’ alti livelli di assistenza. Nascera’ al piu’ presto, ci auguriamo col sostegno indispensabile delle Istituzioni”. Nelle fasi iniziali la malattia non si presenta con i caratteri di gravita’ che invece puo’ manifestare successivamente, se non trattata in tempo. “Il paziente – continua il prof. Lapadula – riferisce dolori che possono sembrare banali, ma e’ proprio questo il momento in cui si deve intervenire per stroncare la malattia sul nascere. Se non riconosciuta in tempo, il rischio di sviluppare un danno strutturale permanente in futuro e’ elevatissimo. E’ quindi essenziale sollecitare la sensibilita’ dei medici di famiglia, che possono riconoscere i primi sintomi e indirizzare i pazienti dagli specialisti per iniziare una terapia. Oggi sono infatti disponibili trattamenti in grado di controllare la malattia nella sua progressione invalidante”.

Fonte: AGI/FEDERFARMA

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Nuovo libro gratuito sul Bookshelf della NLM

Posted by bibliotecabiomedica su novembre 19, 2009

E’ disponibile gratuitamente sul Bookshelf della National Library of Medicine la seconda edizione di In vivo Optical Imaging of Brain Function / a cura di Ron Frosting, CRC Press

Sfoglia il libro

Fonte: Bookshelf NLM

Posted in Consigli di lettura, Open Access, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Screening per il cancro al seno: pubblicate le nuove linee guida americane

Posted by bibliotecabiomedica su novembre 17, 2009

La US Preventive Services Task Force (USPSTF) ha pubblicato sugli Annals of Internal Medicine  le nuove linee guida sullo screening per il cancro al seno aggiornando le raccomandazioni.
La mammografia di controllo, per esempio, è consigliata per donne prima dai 40 ai 74 anni, con controllo biennale.

Articoli di riferimento:
1. U.S. Preventive Services Task Force , Screening for Breast Cancer: U.S. Preventive Services Task Force Recommendation Statement, Annals of Internal Medicine, vol. 151 (2009), n. 10, p. 716-726
2. Nelson, Heidi D.; Tyne, Kari; Naik, Arpana; Bougatsos, Christina; Chan, Benjamin K.; Humphrey, Linda, Screening for Breast Cancer: An Update for the U.S. Preventive Services Task Force, Annals of Internal Medicine, vol. 151 (2009), n. 10, p. 727-737
3. Mandelblatt, Jeanne S.; Cronin, Kathleen A.; Bailey, Stephanie; Berry, Donald A.; de Koning, Harry J.; Draisma, Gerrit; Huang, Hui; Lee, Sandra J.; Munsell, Mark; Plevritis, Sylvia K.; Ravdin, Peter; Schechter, Clyde B.; Sigal, Bronislava; Stoto, Michael A.; Stout, Natasha K.; van Ravesteyn, Nicolien T.; Venier, John; Zelen, Marvin; Feuer, Eric J.; for the Breast Cancer Working Group of the Cancer Intervention and Surveillance Modeling Network (CISNET), Effects of Mammography Screening Under Different Screening Schedules: Model Estimates of Potential Benefits and Harms, Annals of Internal Medicine, vol. 151 (2009), n. 10, p. 738-747
Gli articoli sono disponibili per gli utenti dell’Università di Firenze sulla piattaforma Ovid

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ecomovies: online gratuitamente più di 2000 ecografie

Posted by bibliotecabiomedica su novembre 16, 2009

ecografiaArriva dalla Sardegna Ecomovies.it, un progetto che mira a mettere a disposizione gratuitamente una raccolta online di video ecografici, con la descrizione del singolo caso clinico da parte del medico che ha eseguito l’esame. Attualmente sono disponibili circa 2000 video che coprono tutte le aree di interesse per la diagnostica ecografica.
E’ possibile anche registrarsi, così da poter diventare collaboratore e inviare i propri contributi, garantendo la totale privacy del paziente.
Il sito ha ricevuto il sostegno della Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia (SIUMB)

Fonte: ADNkronos

Posted in Come si fa?, Open Access, Video e filmati, Web tech Web 2.0 | Contrassegnato da tag: , | 3 Comments »

Dalla Mayo Clinic una nuova tecnica per individuare la predisposizione al cancro al seno

Posted by bibliotecabiomedica su ottobre 10, 2009

Arriva dai ricercatori della Mayo Clinic la notizia di aver individuato una mnuova modalità per l’individuazione della predisposizione a sviluppare un cancro al seno, più efficace del già noto metodo Gail, a detta dei ricercatori stessi.
Semplicemente attraverso l’analisi degli acini ghiandolari, piccole ghiandole del seno predisposte alla produzione del latte presenti nei lobuli: la percentuale di acini presenti in un lobulo ad una certa età sarebbe un indicatore di rischio.

Articolo di riferimento:
Kevin P. McKian, Carol A. Reynolds, Daniel W. Visscher, Aziza Nassar, Derek C. Radisky, Robert A. Vierkant, Amy C. Degnim, Judy C. Boughey, Karthik Ghosh, Stephanie S. Anderson, Douglas Minot, Jill L. Caudill, Celine M. Vachon, Marlene H. Frost, V. Shane Pankratz, Lynn C. Hartmann, Novel Breast Tissue Feature Strongly Associated With Risk of Breast Cancer, Journal of Clinical Oncology, 5 ottobre 2009
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Mayo Clinic News

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: