Bibliomedica In-forma

News e segnalazioni dalla Biblioteca Biomedica dell'Università di Firenze

  • settembre: 2017
    L M M G V S D
    « Dic    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Archivi

Posts Tagged ‘Pediatria’

EMA approva dinutuximab per neuroblastoma nei bambini

Posted by bibliotecabiomedica su agosto 18, 2015

L’EMA ha dato il via libera all’utilizzo del dinutuximab per il trattamento del neuroblastoma ad alto rischio nei pazienti pediatrici (1-17 anni) che siano già stati sottoposti a chemioterapia, seguito da terapia mieloablativa e trapianto autologo di cellule staminali.
L’autorizzazione è arrivata sulla base dei risultati di un trial che aveva coinvolto 226 pazienti, con neuroblastoma ad alto rischio i cui tumori erano scomparsi o si erano rimpiccioliti dopo la chemioterapia e la chirurgia, seguite da un regime chemioterapico più intensivo e sottoposti a trapianto di midollo e radioterapia.
Tre anni dopo il trattamento il 63% dei pazienti trattati con il farmaco era in vita, rispetto al 46% di quelli trattati con acido retinoico.

Fonte: Pharmastar

Annunci

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Approvate le Linee guida sullo screening prenatale non invasivo basato sul DNA

Posted by bibliotecabiomedica su luglio 6, 2015

Il Consiglio superiore di sanità ha approvato le Linee guida per lo screening prenatale non invasivo basato sul DNA, effettuato allo scopo di valutare la probabilità che il feto sia affetto dalle più comuni anomalie di numero dei cromosomi non sessuali:

  • trisomia 21 (sindrome di Down)
  • trisomia 18 (sindrome di Edwards)
  • trisomia 13 (sindrome di Patau).

Leggi le linee guida

Fonte: Ministero della Salute

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Emangiomi infantili: pubblicate raccomandazioni europee

Posted by bibliotecabiomedica su giugno 28, 2015

Sono state pubblicate sull’European Journal of Pediatrics le raccomandazioni, elaborate da un gruppo di 11 esperti, sulla diagnosi e il trattamento dell’emangioma infantile.
La novità più significativa è l’indicazione terapeutica del propranololo orale come farmaco di prima scelta al posto del cortisone.
Il farmaco attualmente non è disponibile in Italia, dove dovrebbe essere commercializzato dalla fine del 2015.

Articolo di riferimento:
Hoeger PH, Harper JI, Baselga E, Bonnet D, Boon LM, Atti MC, El Hachem M, Oranje AP, Rubin AT, Weibel L, Léauté-Labrèze C. Treatment of infantile haemangiomas: recommendations of a European expert group. European Journal of Pediatrics 2015 Jul;174(7):855-65
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Osservatorio Malattie Rare

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

FDA approva dinutuximab contro il neuroblastoma

Posted by bibliotecabiomedica su marzo 10, 2015

La Food and Drug Administration americana ha approvato il dinutuximab come parte del trattamento di prima linea nei pazienti pediatrici con neuroblastoma ad alto rischio.
La sicurezza e l’efficacia del farmaco sono stati testati in un trial condotto su 226 pazienti pediatrici con neuroblastoma ad alto rischio il cui tumore era scomparso o si era ridotto a seguito di chemioterapia multifarmaco e chrurgia, seguite da chemioterapia aggiuntiva e radioterapia.

Per maggiori informazioni

Fonte: Fda newspress

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pediatria: situazione sanitaria in Toscana, rapporto ARS

Posted by bibliotecabiomedica su settembre 25, 2014

L’Agenzia Regionale della Sanità ha pubblicato il rapporto “La salute di bambini e ragazzi in Toscana” che presenta la situazione sanitaria nella fascia compresa tra gli 0 e i 17 anni, analizzando dinamiche demografiche, le nascite, problemi legati alla nascita, malattie rare durante la crescita, tumori, disturbi psichici e mortalità nell’infanzia e adolescenza. Ma anche la vita quotidiana, abitudini, stili di vita, consumo di stupefacenti, gioco d’azzardo e sessualità.

Leggi il rapporto completo

Fonte: ARS

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mortalità infantile: il rapporto dall’OMS

Posted by bibliotecabiomedica su settembre 17, 2014

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato il rapporto “Levels and trends in child mortality”.
Nel periodo 1989-2013 il livello di mortalità tra i bambini al di sotto dei 5 anni è sceso del 49%, ma siamo ancora lontani dalla soglia di una diminuzione di 2/3.
Nel 2013 6.3 milioni di bambini sotto i 5 anni sono morti nella maggior parte dei casi per cause prevedibili, circa 200.000 in meno rispetto al 2012. Il 44% dei decessi ha riguardato bambini con meno di un mese di vita e 2/3 delle morti sono avvenute in solo 10 paesi.
Le cause principali sono state: complicazioni nelle nascite premature, diarrea, polmonite, malaria e complicazioni durante il travaglio.

Leggi il rapporto completo (in pdf)

Fonte: OMS

Posted in Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

ADHD: linee guida e raccomandazioni canadesi

Posted by bibliotecabiomedica su dicembre 18, 2013

Facendo attenzione ai diversi contesti sanitari, si segnala il documento “Guidelines and Recommendations for ADHD in Children and Adolescents” pubblicato dalla Canadian Agency for Drugs and Technologies in Health e disponibile online sul Bookshlef della National Library of Medicine.

Leggi il documento

Fonte: Bookshlef NLM

Posted in Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Promozione salute orale e prevenzione patologie orali in età evolutiva: aggiornate linee guida nazionali

Posted by bibliotecabiomedica su novembre 29, 2013

E’ stato pubblicato dal Ministero della salute un aggiornamento delle Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva, la cui ultima edizione risale al 2008. L’aggiornamento riguarda principalmente la prevenzione e gestione di carie e gengiviti, alla luce di nuovi studi e nuove evidenze.

Leggi le nuove linee guida (in pdf)

Fonte: Ministero della salute

Posted in Consigli di lettura, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pocket book of Hospital Care for Children: 2a edizione disponibile online

Posted by bibliotecabiomedica su settembre 9, 2013

E’ disponibile sul Bookshlef della National Library of Medicine americana la seconda edizione del Pocket Book of Hospital Care for Children, rivolto a medici e sanitari che operano in ambito ospedaliero. La prima edizione era uscita nel 2005, mentre la seconda recepisce le recenti linee guida emanate dall’OMS.

Leggi e scarica l’e-book (in pdf)

Fonte: Bookshlef NLM

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura, Open Access, Periodici elettronici E-books | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Okkio alla salute: diminuiscono i bambini obesi in Italia

Posted by bibliotecabiomedica su febbraio 20, 2013

Seppure di poco, nel 2012 è in calo la percentuale di bambini di età compresa tra gli 8 e i 9 anni obesi o sovrappeso. Questo è uno dei dati che emerge dai dati raccolti nela terza edizione dell’attività di sorveglianza Okkio alla salute.
La rilevazione ha riguardato 46492 bambini di terza elementare, dei quali il 32.2% è risultato in sovrappeso o obeso (-2.9% rispetto alla prima rilevazione), maggiormente presenti nelle regioni del Centro-Sud.

Leggi la sintesi dei risultati 2012

Fonte: Ministero della Salute

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Leucemia linfoblastica acuta: FDA approva l’imatinib per uso pediatrico

Posted by bibliotecabiomedica su gennaio 29, 2013

La FDA ha approvato l’uso dell’imanitinib nei bambini cui è stata diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta Filadelfia positiva.
I dati clinici su cui si basa l’autorizzazione vengono da uno studio condotto su 91 bambini di età superiore ad un anno cui, suddivisi in 5 gruppi, è stato somministrato il farmaco per una durata diversa per ognuno dei gruppi.
Maggiore è il tempo di somministrazione, maggiore è la diminuzione delle morti tra i pazienti.

Fonte: Nelm News

Posted in News da Internet | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dolore pediatrico: un po’ di zucchero contro il dolore da iniezione

Posted by bibliotecabiomedica su dicembre 14, 2012

Una recente revisione Cochrane conferma quanto ormai è prassi in molte realtà: somministrare qualche goccia di soluzione zuccherina nella bocca dei bambini rende meno forte la percezione del dolore, soprattutto nel caso di iniezioni.
Lo zucchero, infatti, può aiutare a ridurre il dolore provocando il rilascio di sostanze antidolorifiche o stimolando i recettori del gusto che inducono sensazioni di benessere.
La revisione è stata condotta esaminando 14 studi per un totale di 1500 bambini di età compresa tra un mese e un anno.

Articolo di riferimento:
Kassab M, Foster JP, Foureur M, Fowler C., Sweet-tasting solutions for needle-related procedural pain in in-fants one month to one year of age, Cochrane Database of Systematic Reviews 2012, Issue 12. Art. No.: CD008411. Leggi la revisione completa (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: Partecipasalute

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Traumi dentali in età pediatrica: linee guida dal Ministero

Posted by bibliotecabiomedica su dicembre 10, 2012

Il Ministero della Salute ha elaborato, grazie ad un gruppo di lavoro istituito ad hoc, delle linee guida nazionali sulla prevenzione e la gestione clinica dei traumi dentali negli individui in età evolutiva.

Leggi le linee guida

Fonte: Ministero della Salute

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura, Open Access | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Febbre e neutropenia in pazienti oncologici pediatrici: linee guida internazionali

Posted by bibliotecabiomedica su settembre 19, 2012

L’International Pediatric Fever and Neutropenia Guideline Panel ha pubblicato delle linee guida per la gestione empirica della febbre e della neutropenia in bambini sottoposti a chemioterapia.
In particolare raccomandano:

  • Alto rischio di FN: monoterapia a base di β-lattamici anti-pseudomonas di carbapenem. Considerare la somministrazione di un secondo agente gram-negativo o di un glicopeptide nel caso di situazione instabile
  • Basso rischio di FN: terapia orale antibiotica

Articolo di riferimento:
Thomas Lehrnbecher, Robert Phillips, Sarah Alexander, Frank Alvaro, Fabianne Carlesse, Brian Fisher, Hana Hakim, Maria Santolaya, Elio Castagnola, Bonnie L. Davis, L. Lee Dupuis, Faith Gibson, Andreas H. Groll, Aditya Gaur, Ajay Gupta, Rejin Kebudi, Sérgio Petrilli, William J. Steinbach, Milena Villarroel, Theoklis Zaoutis and Lillian Sung, Guideline for the Management of Fever and Neutropenia in Children With Cancer and/or Undergoing Hematopoietic Stem-Cell Transplantation, Journal of Clinical Oncology, pubblicato online il 17 settembre 2012
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: nelm News

Posted in Come si fa?, Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Medulloblastoma: scoperte alcune mutazioni genetiche collegate

Posted by bibliotecabiomedica su luglio 24, 2012

E’ il tumore maligno più comune in età pediatrica; per questo la scoperta di alcune mutazioni genetiche collegate allo sviluppo della malattia potrebbe aprire la strada a terapie più dirette e meno tossiche.
Lo studio, condotto da ricercatori della Stanford University e del Lucile Packard Children’s Hospital, è stato pubblicato pochi giorni fa su Nature.

Articolo di riferimento:
Trevor J. Pugh, Shyamal Dilhan Weeraratne, Tenley C. Archer, Daniel A. Pomeranz Krummel, Daniel Auclair, James Bochicchio, Mauricio O. Carneiro, Scott L. Carter, Kristian Cibulskis, Rachel L. Erlich, Heidi Greulich, Michael S. Lawrence, Niall J. Lennon, Aaron McKenna, James Meldrim, Alex H. Ramos, Michael G. Ross, Carsten Russ, Erica Shefler, Andrey Sivachenko, Brian Sogoloff, Petar Stojanov, Pablo Tamayo, Jill P. Mesirov, Vladimir Amani et al., Medulloblastoma exome sequencing uncovers subtype-specific somatic mutations, Nature, pubblicato online il 22 luglio 2012.
Leggi l’articolo completo (solo per utenti dell’Università di Firenze)

Fonte: ANSA

Posted in Consigli di lettura | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: